Shop

Tintura Madre di Gramigna

12,80

Le Tinture Magentina sono preparate con un sistema di estrazione a tre fasi che permette di ottenere un estratto a doppia concentrazione (rapporto droga:estratto 1:5) rispetto alle tradizionali tinture madri (rapporto droga:estratto 1:10), quindi le dosi sono dimezzate e la quantità di alcool assunta è ridotta del 50%, mantenendo inalterata l’efficacia.

Perché usarle sono facili rimedi per tutta la famiglia.

• Possono essere usate in caso di problemi acuti o cronici.

• Sono un importante aiuto per rallentare l’invecchiamento

• Validissime per la depurazione dell’organismo

• Prevenzione dei malanni stagionali.

Scarica il libretto informativo

Esaurito

La gramigna è un’erba infestante, terrore di tutti i contadini perché difficilissima da estirpare grazie alle sue radici striscianti che rifioriscono ovunque. È della famiglia del grano e produce delle piccole spighe, da qui il nome di “grano delle formiche”. È diffusa in tutta Italia dal mare alla zona submontana e si raccoglie in primavera o in autunno.

NOME BOTANICO

Agropyron repens L. P. Beauv. 

PARTI UTILIZZATE

Rizoma

PRINCIPI ATTIVI

Mucillagini, saponine, triticina

PROPRIETÀ

Utile per favorire le funzioni depurative, quelle drenanti e urinarie dell’organismo.

CURIOSITÀ

La gramigna è utilizzata per fare una birra economica e come succedaneo del caff

USI TRADIZIONALI

Sudorifero.

CONSIGLI D’USO

60 gtt in una bottiglia di acqua come drenante.

100 gtt in una bottiglia di acqua come disinfettante della vie urinarie.

FORMATO

Flacone in vetro scuro da 50 ml, con contagocce.

 

ASSOCIAZIONI: Pilosella, Tarassaco, Equiseto, Carciofo.

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Tintura Madre di Gramigna”